(e Italiano)
 
42686409_923305354532406_857506578458843

LA GRANDE MUSICA E' PASSATA QUI

NON POSSIAMO DIMENTICARE QUESTA STORIA

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Youtube
172591684_1598275377035397_5523853761168
1477420_575148405892677_427245521_n.jpg

LA STORIA

La Regione Marche è stata patria produttrice di alcuni dei più innovativi strumenti elettronici che hanno influenzato e  spesso cambiato i suoni della musica Italiana ed internazionale

Tra questi strumenti vanno annoverati in primo luogo quelli del periodo d’oro che va dagli anni ‘60 agli anni ‘80, senza tuttavia tralasciare le produzioni di oggi, figlie di quell’industria che ha resistito nei decenni alle difficoltà della globalizzazione adottando nuove soluzioni tecniche e di marketing. Questi strumenti musicali hanno raggiunto i palchi e gli studi di registrazione di tutto il mondo, firmando brani storici dal pop all’elettronica per mano di artisti come Jean Michel Jarre, Stevie Wonder, Depeche Mode, Duran Duran o i mitici Rockets.

IL MUSEO

 

Il ”museo” conosce una sua prima incarnazione come mostra temporanea nel 2008/2009 all’interno del festival elettronico Acusmatiq di Ancona presso la Mole Vanvitelliana.

Successivamente, in tempi recenti, intorno al progetto, diventato poi un’associazione culturale, si è unito un gruppo di amici di diversa estrazione (musicisti, collezionisti, docenti, tecnici) con il fine di strutturare in maniera più organica e compiuta l’attività, e così arriviamo alla “versione 2.0” quella attuale, con l’edizione di Macerata del 2018, nella Galleria degli Antichi Forni.

Il ”museo” nasce essenzialmente per colmare quella che abbiamo in passato definito “una grande assenza rispetto una grande presenza”: da una parte la mancanza di memoria e consapevolezza storica, anche istituzionale, verso quello che è stato un capitolo importantissimo (ed una realtà ancora molto viva) della storia della nostra regione, dall’altra il fatto che periodicamente saltano fuori, anche imprevedibilmente, strumenti elettronici nati nel nostro ambito territoriale in video, dischi, foto relativi a protagonisti della musica internazionale del passato e del presente.Poi la passione che tutti nutriamo per la musica elettronica ed i synth.

172591684_1598275377035397_5523853761168

Alcuni dei nostri Synth

maxresdefault.jpg
2.jpg
7766_492491324158386_516416369_n.jpg
2.jpg

ELKA SYNTHEX

CRB OBERON

EKO COMPUTERHYTHM

CRUMAR SPIRIT

btamaobbem6rthcghpp4.jpg
maxresdefault.jpg
crumarcomp1.jpg
uranus2_5.jpg

WELSON SYMPHONY

CRB URANUS 2

CRUMAR COMPAC SYNTH

FARFISA COMPACT DUO

maxresdefalt.jpg
syntorchestra_top.jpg
19149482_1572058986201609_14821804473917
1.jpg

LOGAN STRING MELODY

MILTON GEMICHORD

FARFISA SYNTORCHESTRA

ELKA RHAPSODY

72651930_1161136694082603_29593065551298

Chi Siamo

Siamo un gruppo di amici, musicisti e collezionisti e attraverso la musica ci proponiamo di contribuire alla diffusione della storia, dei volti e delle competenze che hanno dato e continuano a dar lustro alla nostra regione sotto un profilo culturale e imprenditoriale. Il gruppo proponente, è già consolidato da numerose collaborazioni (festival Acusmatiq, numerosi workshop e seminari sulle tecnologie musicali, performance live dimostrative con synth marchigiani), ed è formato da:
 

  • Paolo Bragaglia: ​Musicista con base nelle Marche e a Milano, collezionista e direttore del festival Acusmatiq.

  • Leonardo Gabrielli: ​Ricercatore in ingegneria elettronica presso l’Università Politecnica delle Marche, sviluppatore software nel campo dell’industria audio e musicale

  • Agostino Maria Ticino: ​Musicista, collezionista e produttore musicale con base a Roma e nelle Marche

  • Riccardo Pietroni: ​Ottico, musicista e collezionista di Sintetizzatori e Drum Machine nostrane

  • Federica Curzi